La storica Osteria Ponte Dante è in attività documentata fin dai primi anni del secolo scorso ma è di certo sempre stato un punto di ritrovo, di ristorazione e di mescita: prova ne sono le meravigliose rappresentazioni di stoviglie e di stoffe che si possono vedere negli antichi affreschi ritrovati ai piani superiori.

La nuova Proprietà, in accordo con la nuova Gestione, ha scelto di riportare l’Osteria Ponte Dante alle sue origini, ridandole il suo sapore e la sua atmosfera.

La nuova locanda è pronta a tornare agli antichi splendori e ad accogliervi con l’ospitalità autentica e genuina dei suoi osti. Si rivela la miglior soluzione per chi desidera visitare Treviso e la Marca Trevigiana, respirando appieno i suoi profumi e le sue tradizioni.

Il restauro ha cercato di rimettere in luce tutti i materiali ed i particolari originali con un arredo che, pur se dotato di tutti gli accorgimenti necessari, ricalca la situazione ed i materiali esistenti all’inizio: mattoni a vista, pietra, legno di noce nazionale, ferro Cor-Ten.